AchterTaiChiTao
Associazione Insieme
- ARTICOLI -
- ARCHIVIO -
L'angolo di Vigo(58)
La salute della colonna vertebrale dal punto di vista energetico(14)
La Cromologia(13)
Le lezioni di Vigo(13)
Curiosità(5)
Open day(2)
Sofrologia(2)
Astrologia(2)
Mineralogia(1)
- CERCA -
L'angolo di Vigo

Madre Natura

Resta da dire una cosa molto semplice, all'apparenza scontata: l’essere umano desidera più di ogni altra cosa di vivere la propria esistenza in salute.
Si, la salute è il bene più desiderato, purtroppo però si vive la salute o la malattia in presenza di molte contraddizioni. Si cerca la salute però non si rispettano le leggi che la difendono e si cade inevitabilmente nella malattia.
Si desidera la salute ma si dà più importanza agli interessi effimeri e ci si ricorda della salute solo quando l’abbiamo persa.
Quanti pianti per la salute perduta, quanti pochi rimproveri per le trasgressioni vissute continuamente a sostegno di effimeri piaceri.
Mi drogo perché così supero con minore difficoltà i problemi della vita; fumo perché mi piace; bevo alcoolici per passare allegre serate in compagnia; faccio delle grandi abbuffate perché la compagnia in questo modo è più festosa. Ciò potrebbe essere tutto vero però la salute non è molto d’accordo.
Dobbiamo ritornare a più miti pretese ed incominciare a vivere come si conviene a delle persone che amano la loro esistenza, con il desiderio di chi vuole godere delle bellezze reali che la vita ci dona quando la rispettiamo.
Cerchiamo di vivere più vicini alla realtà e allontanarci il più possibile dai castelli di sabbia che all’apparenza sembrano belli in realtà sono solo delle grandi delusioni.
La natura ci offre con molta generosità ciò che ci serve per vivere in buona salute.
Quando l’essere umano vuole fare a tutti i costi di testa propria, senza tener conto delle leggi che governano l’esistenza del Tutto, il risultato che ottiene è un fallimento.
L’essere umano impari dalle sue leggi per non naufragare nell’incertezza di una scienza bizzarra e approssimativa.
Vita lunga a tutti gli uomini di buona volontà e buona fortuna a chi non riconosce nelle leggi della natura la via.