AchterTaiChiTao
Associazione Insieme
- ARTICOLI -
- ARCHIVIO -
L'angolo di Vigo(51)
La salute della colonna vertebrale dal punto di vista energetico(14)
La Cromologia(13)
Le lezioni di Vigo(13)
Curiosità(5)
Open day(2)
Mineralogia(1)
- CERCA -
La salute della colonna vertebrale dal punto di vista energetico
Puntata N° 7

Sforzi fisici esagerati

Anche Se è molto difficile stabilire quanto sia superiore lo sforzo compiuto rispetto alla capacità personale di sopportarlo, è pur vero che quando si arriva all’esagerazione che si può determinare con la logica del buon senso, si sottopone l’organismo ad una sorta di tortura specialmente quando lo sforzo è prolungato nel tempo.

Ai tempi nostri con il culto del corpo sono nate palestre di body building dove si compiono allenamenti massacranti con l’unico scopo di sviluppare la muscolatura a dismisura senza tener conto che l’apparato scheletrico e principalmente la colonna vertebrale potrebbero subire dei traumi tali da compromettere la salute futura.

Molte attività professionali sono anch’esse causa di sovraffaticamento della colonna vertebrale, creano a lungo andare situazioni invalidanti in migliaia di persone che oltre a patire sofferenze talvolta molto pesanti sono un costo molto importante per la società.

Un’altra considerazione importante relativa alla colonna vertebrale è la vita sedentaria. Se è vero che un fisico troppo allenato subisce uno stress pericoloso, è altrettanto vero che un corpo sotto allenato subisce il processo di indebolimento della muscolatura con la conseguente esposizione alla sollecitazione anomala dell’apparato della muscolatura con la conseguente esposizione alla sollecitazione anomala dell’apparato scheletrico con il relativo cedimento della struttura.

Le vie di mezzo sono sempre le migliori, bisogna assumere l’abitudine di svolgere attività fisica moderata, solo allora si avrà la certezza di attivare una corretta prevenzione a sostegno della difesa della salute.