AchterTaiChiTao
Associazione Insieme
- ARTICOLI -
- ARCHIVIO -
L'angolo di Vigo(58)
La Cromologia(15)
La salute della colonna vertebrale dal punto di vista energetico(14)
Le lezioni di Vigo(13)
Astrologia - L'angolo di Janani(10)
Curiosità(5)
Astrologia(3)
Open day(2)
Sofrologia(2)
Mineralogia(1)
Conosci te stesso(1)
Medicina Tradizionale Cinese(1)
- CERCA -
Astrologia - L'angolo di Janani

Niente è come prima

La primavera 2020 è iniziata in modo inaspettato per noi, per la nostra Nazione e per il mondo intero. Nonostante lo smarrimento che avvertiamo, la vita rinasce e le Stelle illuminano sempre la notte e il cammino dell’umanità.
Vorrei dare a ciascuno di voi, attraverso i Segni dello Zodiaco, il messaggio che le Stelle mi hanno suggerito nella notte dell’equinozio di primavera.
La Luna, che rappresenta la sensibilità, dal Segno dell’Acquario ci chiede di costruire una nuova fratellanza, fondata sulla condivisione. Venere, il Pianeta della creatività, dei sentimenti e delle relazioni, dal Toro ci chiede di amare noi stessi amando il Creato. Noi siamo la Terra e siamo il Cielo: siamo Universo! Il Toro è collegato al mondo fisico, ai beni materiali, al corpo, alla natura e Urano, anch'esso in questo Segno, ci sta avvisando di cambiare l’utilizzo sfrenato e avido del denaro. Urano svolge la sua funzione di “liberatore” spezzando ogni catena materiale e mentale che imprigiona e impedisce all'essere umano di evolversi in consapevolezza e Amore. Nettuno e Mercurio sono nel Segno mistico dei Pesci per ricordarci che la più alta forma dell’Amore è servire i fratelli. La primavera del 2020 è iniziata con la presenza di potenti energie planetarie nel Capricorno: Marte, Giove, Saturno e Plutone si trovano in questo Segno di Terra che rappresenta la forza interiore, la volontà, l’essenzialità, il servizio verso un grande ideale. Nel Capricorno è nato Gesù, il figlio di Dio che si è fatto uomo per rivelarci la nostra essenza di luce e di Amore. Il Sole è nell'Ariete, il Segno primaverile in cui si celebra la Pasqua, il “passaggio” che rappresenta la morte di Cristo e la sua resurrezione. Le Stelle, oggi come un tempo, quando guidarono i Magi alla grotta di Betlemme, sono portatrici di luce e di coscienza. Anche noi, ricercatori della Verità, ora siamo chiamati a incamminarci verso la nostra “grotta” interiore, per trovare il messaggio che il Dio Vivente ci vuole donare anche in questa primavera dove l’anima nuda di certezze, umilmente accoglie la Vita.

ARIETE: torna la fiducia in un giorno nuovo. Alza le braccia verso il cielo, senti i tuoi piedi che affondano nella terra. Radici che scendono nel grembo della Madre. Nutriti di aria, vestiti di sole. Tu sei l’arcobaleno che unisce i mondi ancora lontani. Ogni sogno prende forma. Abbraccia un albero per ricaricarti.

TORO: Il tempo ti ha regalato gemme d’eternità. Puoi lasciarti tutto alle spalle, oppure muoverti come se nulla fosse cambiato. Rimani lì, dove sei e inizia a osservare ogni esperienza con occhi nuovi. Solo il tuo modo di guardare alle cose le può trasformare e trasformarti, in qualcosa che la tua anima conosce.

GEMELLI: Ogni sorriso che hai donato, si trasforma in una pioggia di luce. Sarà una primavera di colori, di sfumature, di stelle cadenti. Fermati, almeno dieci minuti ogni giorno e contempla il cielo, un fiore, un’opera d’arte, il sorriso di un bambino. Accogli ogni battito d’ali, vibra con il tuo elemento: l’aria. Sii felice.

CANCRO: la fiducia che hai mantenuto nel cuore ritorna con un dono. La primavera porta con sé una potente energia che avvertirai solo in parte e si manifesta quando ti avvicini agli altri offrendo, timidamente, con discrezione, la tua arte. Sai esprimere, con un gesto spontaneo o in uno sguardo stupito, quello che il cuore sogna. Vivi con gioia, fai festa alla tua libertà.

LEONE: il coraggio, la forza e la fiducia che hai dato agli altri ti ha reso innocente, aperto al dialogo, senza difese. Alto e basso, piccolo e grande, destra e sinistra, hai saputo lasciarti alle spalle ogni termine di paragone. Il guerriero che ha lottato fino alla fine è rimasto senza armatura. Le tue mani, ora, sono pronte per raccogliere una cascata di stelle.

VERGINE: hai custodito nella notte il mistero della Terra. La primavera porta con sé l’amore. Ogni distanza che ti separava dagli altri e dal tuo cuore, si è sciolta come una nuvola che solo per un attimo ha coperto il sole. Hai viaggiato fino alla più remota parte della tua anima, così hai riconosciuto il tuo vero volto.

BILANCIA: ogni notte ha la propria aurora. Realizzare è la parola chiave di questa primavera. Crea, esprimi il tuo talento, dai luce al mondo. Dimenticati delle tue insicurezze, non tutti comprendono la virtù di essere nel mezzo. E’ più facile stare agli estremi che costruire un ponte. Donati il tempo per dipingere i tuoi sogni.

SCORPIONE: nei momenti difficili tu sei vicino a chi ami. Il regalo della primavera è la gratitudine di un’amica che ha visto in te una guida. Sai comunicare senza le parole, sai dare al silenzio il valore di un gesto che rassicura e mostra la via. Sii gentile con la tua nuova forma, danza con lei: diventa farfalla.

SAGITTARIO: hai frenato la tua corsa, hai rallentato il passo, hai guardato lembi di cielo azzurro e l’anima ha preso il volo! La primavera è un invito a dipingere la tua visione senza temere di renderla reale. Quello che l’orizzonte ti ha mostrato è ciò che il futuro ha in serbo per te. Comprendere è prendere in sé.

CAPRICORNO: le Stelle ti hanno messo in primo piano, là dove l’inverno ha congelato il seme. Hai difeso la Terra con l’essere semplicemente presente ai fratelli. Sai colmare d’amore l’abisso che l’anima attraversa. La primavera ti regala una schiera di Angeli per portarti sulle loro ali a celebrare la vita.

ACQUARIO: d’un tratto tutto è diventato silenzioso. Le luci della città si sono spente. Hai guardato il cielo mentre Venere danzava fra le stelle. Hai visto la tua ricchezza rifugiarsi sotto il mare delle parole, nascondersi fra gli obiettivi allineati sull’agenda. Ogni sera Venere ti aspetta, al tramonto, per accogliere il tuo sogno.

PESCI: quello che ti ha reso forte è la capacità di fluire come il mare che cancella, attimo dopo attimo, le orme del tempo. Niente è più come prima. Tu sai guidare con fiducia chi ti è vicino verso l’ignoto, come un’onda che arriva senza sforzo, né lotta, sulla spiaggia, portando con sé conchiglie colorate, i doni di una nuova Terra.