AchterTaiChiTao
Associazione Insieme
- ARTICOLI -
- ARCHIVIO -
L'angolo di Vigo(58)
La salute della colonna vertebrale dal punto di vista energetico(14)
La Cromologia(13)
Le lezioni di Vigo(13)
Curiosità(5)
Open day(2)
Sofrologia(2)
Astrologia(2)
Mineralogia(1)
- CERCA -
L'angolo di Vigo

La politica è l'arte del compromesso

La politica non potrà mai agire con sincerità fino a quando non sarà il popolo a guidare la mano del politico. In tutto ciò che l'essere umano è chiamato a fare, esiste la parte giusta è quella sbagliata. La parte giusta va a beneficio di tutti; quella sbagliata a beneficio dei pochi ricchi danneggiando i tanti poveri. Quando si capisce se una cosa è giusta, quando porta benessere a tutti nessuno escluso. La ricchezza dei pochi è la via più efficace per organizzare la società sottomettendo le masse al volere dei ricchi. La ricchezza dei pochi in una società corrotta è il modo più efficace per indurre il politico a scelte che mirano alla protezione dei ricchi, il povero è solo lo strumento che serve ai ricchi per diventare sempre più ricco. Se sommiamo i contributi dei ricchi dati allo stato in tasse, è ugualmente la somma delle tasse dei poveri, ci accorgiamo che sono i poveri a mantenere la ricchezza dei ricchi. In sintesi, questo è il quadro di come la politica organizza la società in funzione della sua costituzione. Le leggi vengono studiate, promulgate e imposte in funzione della pressione che il ricco riesce ad esercitare sui vertici dello stato.