CIAO
mela

L'astrocalcolatore ha trovato il tuo Segno Zodiacale, buon...

KUTZ
16 novembre – 13 dicembre
Il tacchino

Pianta: Avocado
Pietra preziosa: Topazio rosso-arancio
Uccello: Fagiano dorato
Pianeta: Antares, l'occhio di Itzamná, il grande serpente marino
Aura: Rosso-arancio
Affinità: Moan e Xibkay
Costellazioni greche: Scorpione, Bilancia, Testa di serpente, Ercole e Corona boreale
Sole centrato: Komeforo: beta-Hercules, la sua stella, occhio di Kutz, il 30 novembre
Stelle principali sul sole: Antares: alfa-Scorpius, l'occhio di Itzamná; alfa-Testa di Serpente, zampa destra di Kutz; alfa e beta-Corona Borealis, bargiglio di Kutz; beta-Libra, piuma di Kutz
Stelle visibili: Tzab: costellazione delle Pleiadi, sonaglio di Kan
Aldebaran: alfa-Taurus, l'occhio di Tzub, la Lepre
Mirfak: alfa-Perseus
Algol: beta-Perseus

Caratteristiche psicologiche

Ha una fiducia innata, sa intuitivamente che i contributi che si possono dare alla società non solo valgono lo sforzo, ma sono indispensabili per la sopravvivenza materiale. È una persona allegra, ottimista, con un senso dello humor molto sviluppato, oltre ad avere un carisma che quasi tutti apprezzano. Non è mai dominatore e aggressivo perché vede sempre il lato gentile delle cose.
Non e un attivista politico nel cercare di porre fine a problemi mondiali; la storia gli ha insegnato che, disgraziatamente, non viviamo ancora in un pianeta civile e che ciclicamente si commettono gli stessi errori.
Se è nato tra il 16 e il 29 novembre, le sue attitudini intuitive saranno discrete. Imparerà a fidarsi del suo plesso solare e delle sensazioni che gli invia su ciò che dovrebbe fare nella carriera o nelle attività sociali.
Questa dote si unirà alla sua gentilezza verso gli altri, che è al di sopra del normale, e alla sua preferenza per le attività all'aria aperta. Potrebbe vivere senza feste che terminano tardi, perché preferisce coricarsi a alzarsi presto.
Se il suo compleanno cade tra il 30 novembre e il 13 dicembre, può tendere ai giochi pseudo-intellettuali, gli piacciono i giochi di parole e la scrittura di testi. I suoi sentimenti, però, gli dicono che i suoi più profondi interessi non sono in questi ambiti: ha bisogno di avere successo in attività che coinvolgono l'uso dei sensi, come per esempio le scienze naturali o altro.

Compagni notturni (vizi)

Il suo cielo notturno si estende da Balam a Tzootz. Nello sviluppo della sua linea di vita, i maestri maya lo avrebbero avvertito di porre attenzione agli attacchi d'ira che a volte lo portano a infliggere danni fisici a chi lo offende, anche se il suo plesso solare sa di non essere una persona di natura violenta.
Può "avvolgere" chi lo offende come un pitone che stritola la preda. Insieme a queste caratteristiche può avere l'erronea convinzione di essere una persona "con i piedi per terra", competente in questioni materiali. Si renderà conto di questa fallacia attraverso la propria essenza, una volta orientato adeguatamente da chi possiede autentiche facoltà psichiche come i nativi del segno di Moan, la civetta veggente.
Dovrà superare molte prove e attraversare cambiamenti per trovare la sua vera essenza, e ciò potrà succedere proprio quando tenterà di sfuggire alla sua fondamentale serietà verso la vita. Può superare queste circostanze passeggere quando il suo percorso di vita lo condurrà a incontrare un Halach Winik, la persona doppiamente sicura che non inganna mai un discepolo e sa quali relazioni cosmiche uniscono all'autentico essere potenziale planetario, che è poi lo scopo oggettivo della vita di un individuo.

Compagni solari (virtù)

Accentuare la connessione cosmica di Moan, la civetta veggente, e accettare i cambiamenti per affrontare la vita di Xibkay, il pesce-lucertola, lo renderanno senza dubbio una persona orientata ad uno scopo trascendente. È bene ricordi che il suo Sole si trova già molto vicino a Coz, intelletto superiore. Ha buoni compagni stellari, che non fanno temere per la sua evoluzione.

Modo di amare

Nei giochi affettivi ha un appetito quasi insaziabile per gli incontri amorosi, ma non di qualsiasi tipo. È molto selettivo, gourmet nella scelta dei partner. Se questi non creano un'atmosfera speciale che possa eccitarlo, li lascia presto perché è quasi un genio per l'invenzione amorosa.
Quando due uguali si incontrano, il risultato può essere un processo di insegnamento reciproco che conduce ad un'estasi ineffabile, il culmine supremo nell'arte di amare.

Grazie mela per aver consultato il nostro Zodiaco Maya. Torna all'astrolario e consulta i nostri programmi.
Condividi il tuo segno personalizzato  
◄ tutti i segni