AchterTaiChiTao
Associazione Insieme
- ATTIVITÀ -

Cromologia

“La Cromologia ci guida verso la consapevolezza che le uniche vere leggi a cui fare riferimento, sono scritte e visibili nella natura cosmica”.

Carlo Alberto Vigo

cromologia La Cromologia è un metodo di riequilibrio dell’essere vivente nel rispetto delle leggi naturali che lo vivificano, di fatto la Cromologia contempla il rispetto della natura dell’uomo collegato a filo stretto con l’Universo che lo circonda, questo è il suo fondamento.
Il corpo sente vitalità solamente quando ha un equilibrio spirituale, il risveglio dell’organismo è una conseguenza del riequilibrio della mente, è chiaro che questo processo non ha nulla a che fare con la terapia. La Cromologia, scienza dei colori, mette l’uomo in contatto con la legge cosmica, fa in modo che l’essere umano riesca nuovamente a permeare l’energia libera utilizzandola equilibratamente per le proprie necessità vitali.
Scopo della Cromologia è indirizzare il soggetto verso una mentalità olistica del vivere la vita. Ognuno di noi ha la capacità di comprendere la natura della propria disarmonia; dovremmo unicamente imparare a riportare ordine nel nostro sistema in maniera semplice, senza delegare ad altri le nostre responsabilità. Ne ricaveremmo un vantaggio sia sotto il profilo spirituale sia sotto il profilo della libertà personale. Proprio attraverso la Cromologia si ricompongono le disarmonie energetiche ridonando all’individuo una maggiore coscienza dei propri sentimenti. Questa scienza lavora sui sentimenti dell’individuo sviluppando, quando è necessario, la loro forza.
Adelia Turuani

Distensione colonna vertebrale

Distendere in modo armonico la struttura della colonna vertebrale

distensione colonna Considerare la colonna vertebrale come punto centrale della vita dell’essere umano in prima analisi potrebbe sembrare esagerato, tuttavia con un minimo di conoscenza di fisiologia energetica si può comprendere che l’organizzazione dell’organismo umano dipende per molti fattori dalla colonna vertebrale.
I canoni di Medicina Cinese sono molto espliciti nell’affermare il principio che la colonna vertebrale controlla efficacemente la salute degli organi e apparati del corpo umano.
La tutela della colonna vertebrale è di fondamentale importanza a livello di prevenzione quindi il distendere in modo armonico la struttura della colonna vertebrale ci porta ad ottenere una buona qualità della vita.
Nella sezione articoli troverete una rubrica a puntate incentrata sulla salute della colonna vertebrale vista dal punto di vista energetico; un piccolo manuale che faremo uscire a puntate al fine di farvi comprendere l’importanza dell’equilibrio posturale del soggetto.

Riallineamento dell'atlante

riallineamento atlante L’atlante è la chiave di volta per sviluppare in modo armonioso e naturale il meccanismo di autoregolazione delle energie che vivificano l’organismo umano.
La sistemazione della prima vertebra cervicale pur non essendo un metodo di cura come solitamente si pensa, è tuttavia un metodo che ristabilisce nell’organismo la capacità di autoregolazione e di auto guarigione, capacità che si può perdere quando gli equilibri energetici sono indeboliti.

Breve introduzione

Un approccio meccanicistico alla salute umana ha una grande validità nel momento in cui si devono valutare situazioni di primo intervento dove la vita è in pericolo, la medicina ortodossa rimane insostituibile.
Quando invece gli equilibri energetici generali sono in disordine e le sofferenze riducono le capacità personali fisiche, sensoriali e spirituali, per intenderci quando l’essere umano sente il peso di una situazione di salute che va man mano indebolendosi, allora un approccio olistico, che considera l’essere umano nella sua totalità, diventa indispensabile.
Il mal posizionamento dell’atlante, prima vertebra cervicale, produce nell’organismo umano una serie di disturbi che spesso non vengono neppure evidenziati dalla diagnostica ufficiale. La causa di ciò è ravvisabile in un disordine energetico generale dell’organismo, fenomeno che sfugge a qualsiasi indagine strumentale e che invece è individuabile tramite metodi di indagine olistica.

L’applicazione del metodo

Il metodo ViSPLENUS è indolore ma soprattutto senza nessuna controindicazione e per essere applicato non necessita di nessuna indagine strumentale. L’operatore indaga manualmente la posizione dell’atlante per poi agire di conseguenza.
atlante cervicale osteopatia atlante osteopatia

Benefici che si possono ottenere con il trattamento ViSPLENUS

- Rigidità al collo con dolori che si irradiano alle spalle;
- Formicolii agli arti superiori e inferiori;
- Dolori di testa nella zona frontale e occipitale;
- Difficoltà nei movimenti della testa con limitata rotazione;
- Stanchezza, svogliatezza, difficoltà a rimanere svegli durante il giorno;
- Dolori lungo la colonna vertebrale anche senza specifici motivi;
- Dolori all’articolazione dell’anca e al ginocchio;
- Dolori al tallone che si irradiano alla pianta del piede;
- Ronzii alle orecchie (acufeni);
- Disturbi alla mandibola;
- Stitichezza intervallata da diarrea;
- Dolori allo stomaco senza motivi specifici;
- Disturbi in genere senza una specifica motivazione;
- Nausea frequente senza specifici disturbi dell’apparato digerente.

Medicina cinese

La Medicina Cinese collega l’essere umano alla ciclicità delle stagioni

L’ambiente da sempre condiziona in maniera diretta lo stato di salute dell’uomo, esiste una strettissima relazione tra l’ambiente e gli esseri viventi stare in un ecosistema naturale porta l’essere umano ad integrarsi nella sua totalità di corpo mente e spirito.

medicina cinese
Fuoco - Estate
Metallo - Autunno
Acqua - Inverno
Legno - Primavera
Terra - Collegamento tra i vari elementi
Mi piace riportare questa considerazione del mio Maestro di Tai Chi che ben si adatta all’argomento, tratto dal suo scritto “Pa Kwa Pa Shin Ken”:
“E’ importante avere una mente ben addestrata, lucida limpida e concentrata. In tal modo non si perderà mai il collegamento con ciò che è davvero importante. L’esempio più elevato di questo concetto viene dalla Medicina Cinese. Essa sostiene che la vita è possibile grazie alla presenza dei così detti “meridiani” o canali energetici del corpo. In essi l’energia vitale del soggetto si collega alla Forza Vitale dell’Universo. Quando questo collegamento si danneggia o si interrompe si verificano le malattie o, nel caso peggiore, la morte. E’ perciò importante lavorare sul piano energetico per mantenere sempre il collegamento tra l’energia vitale individuale e la sua origine più profonda, l’Energia Cosmica Universale. Vale a dire che senza il collegamento con le origini non v’è nulla di possibile a questo mondo. Nemmeno la vita”.
Pensieri del Maestro Shin Dae Woung

La nostra associazione propone la misurazione energetica dei meridiani che consiste di rilevare blocchi e disequilibri della persona presa in esame. In base al risultato ottenuto la Medicina Cinese, attraverso il micromassaggio, ci dà la possibilità di riequilibrare le disarmonie emerse.

Fiori di Bach

fiori di bach “Il tuo solo dovere in ogni esistenza è di essere fedele a te stesso”

Edward Bach

Oggi è di moda prescrivere i fiori di Bach in base ad una sintomatologia del tutto fisica, in questo modo non si considera la natura del rimedio che è una manifestazione energetico - spirituale, i rimedi non possono essere considerati come dei farmaci specifici per una determinata malattia.
Ne consegue che la ricerca del rimedio non può essere fatta attraverso schemi diagnostici tradizionali, si utilizzerà un metodo equiparabile alla natura del fiore di Bach.
La libera intuizione deve essere lasciata all’interessato, quindi il terapeuta per aiutare il soggetto in disequilibrio non si deve porre al di sopra delle parti, bensì deve ricoprire il ruolo di elemento stimolatore ed aiutare l’individuo a trovare l’armonia energetica originaria.
Il metodo voluto da Bach è un procedimento semplicissimo ideato per semplici.
Questo è il mio pensiero e il mio modo di operare con i fiori di Bach.

Sofrolgia Caycediana

sofrologia
La Sofrologia Caycediana (SOS=armonia, PHREN=mente, Logos=studio; cioè studio della mente/coscienza in equilibrio) è una disciplina scientifica riconosciuta in campo medico, che, attraverso tecniche di rilassamento, esercizi respiratori e strategie psicofisiche rinforza le risorse dell’individuo, favorisce la creazione di abitudini positive e il vissuto di un quotidiano sereno.
E’ stata creata dal neuropsichiatra Dr. Alfonso Caycedo nel 1960.
La Sofrologia, nei suoi indirizzi clinico e sociale, si è consolidata nei paesi dell’occidente europeo come la Francia, il nord della Svizzera, il Belgio e adesso anche in Olanda e in Spagna.
Le numerose esperienze dimostrano che le persone che praticano le tecniche sofrologiche presentano meno malattie da stress, fanno meno ricorso al medico ed è stato registrato una diminuzione nell’uso di analgesici, tranquillanti e sonniferi (fino al 30% in meno secondo le osservazioni realizzate dall’ Autorità Sanitaria Svizzera e in Spagna da sofrologi che lavorano presso centri di salute).

In cosa consiste

La Sofrologia Caycediana consiste nell’apprendimento delle tecniche del Rilassamento Dinamico Caycediano (RDC): un vero e proprio training nel quale si utilizzano esercizi fisici e visualizzazioni mentali specifici, concepiti per essere utilizzati anche nella vita di tutti i giorni.
Durante la pratica sofrologica si acquisice consapevolezza del corpo, delle sensazioni, delle tensioni, delle emozioni e dei propri pensieri.
Si impara a conoscersi meglio, a trovare un equilibrio interiore capace di portare a un benessere generale e duraturo.
Inoltre la pratica del Rilassamento Dinamico dà origine a un atteggiamento mentale che rende la persona più resistente allo stress e alle aggressioni quotidiane fisiche e psichiche e, pertanto, la protegge da eventuali malattie psicosomatiche.

La Sofrologia Caycediana è semplice

Tutte le persone interessate possono praticare, senza limiti di età o di condizioni fisiche: bambini, studenti, adulti e anziani possono avere incontri individuali o di gruppo.
Basta una sedia, un abbigliamento comodo e un riproduttore di suoni.
Registratore, computer o telefonino consentono di riascoltare la tecnica, registrata durante l’incontro con il sofrologo, permettendo così di continuare la pratica anche a casa o dove si desidera. ll sofrologo segue a distanza con un feed back costante che accompagna la pratica fino all’incontro successivo

Ananda Yoga

ananda yoga "Le posizioni yoga sono designate per promuovere ed armonizzare il flusso di energia nel corpo. L’Hatha yogi ricettivo che comprende questa verità, si impegnerà a diventare sempre più cosciente della propria energia, usando le posizioni e gli esercizi di respirazione come strumento primario per raggiungere tale consapevolezza. La consapevolezza è il primo e più importante stadio per raggiungere il controllo."

Kriyananda



L'Ananda Yoga è uno stile classico di Hatha Yoga che utilizza asana e pranayama per risvegliare, sperimentare e controllare le energie sottili (prana), in particolare le energie dei chakra.
Il suo scopo è di aiutarci a usare queste energie per armonizzare corpo, mente ed emozioni, mettendoci al tempo stesso in sintonia con alti livelli di consapevolezza.
Una caratteristica unica di questo sistema è l'uso delle affermazioni, che aiutano lo yogi a sintonizzarsi consapevolmente, durante gli asana, con le energie sottili risvegliate.
La pratica dell'Ananda Yoga consiste sia nello studio del preciso allineamento nelle singole posizioni (asana praticati in maniera statica) sia nella pratica fluida di yoga dinamico (vinyasa).
L'Ananda Yoga è un'esperienza prevalentemente interiore e non una pratica sportiva.
È stato sviluppato da Swami Kriyananda, discepolo diretto di Paramhansa Yogananda, autore del classico spirituale Autobiografia di uno yogi.

Il Viaggio Sciamanico

viaggio sciamanico
FINALITÀ:
I partecipanti riceveranno una introduzione teorica alla pratica sciamanica.
Tutto il workshop sarà estremamente esperienziale e tutti gli strumenti e le tecniche che avranno modo di acquisire durante la giornata faranno parte del loro bagaglio per tutta la vita.
La pratica del viaggio sciamanico è un “mezzo” attraverso cui espandere la nostra coscienza e la nostra consapevolezza attraverso la rivelazione diretta.

Cerchi di meditazione e guarigione con il Tamburo Sciamanico

tamburo sciamanico
Importanti studiosi, primo fra tutti il noto biologo molecolare Carlo Ventura, parlano del potere del suono e dei suoi incredibili effetti sul nostro organismo.
Il suono Ancestrale del tamburo ci riporta al primo suono che ogni individuo ha percepito, il battito cardiaco della propria Madre.
Attraverso la sua cadenza e ritmicità, il gruppo viene portato a vivere una esperienza individuale in cui potrà entrare in contatto con quelle parti che richiedono di essere accolte amorevolmente ed integrate.

Cerchio io Donna come la Luna

Cerchio io Donna come la Luna
La Donna per sua natura è legata a questo splendido Astro.
Durante questi incontri impareremo a conoscere i misteri della luna e della donna, risvegliando la nostra natura femminile, riscoprendo il nostro corpo ed i nostri ritmi.
Viaggeremo tra le 4 fasi lunari scoprendo strumenti che ci accompagneranno ogni giorno riportandoci ad un antico sapere che ormai abbiamo perso.
Lavoreremo in gruppo, in cerchio, da sole, in uno spazio unico e protetto, in uno spazio dove il giudizio, la rivalità, lasciano spazio all’amore, alla compassione e alla condivisione.
Riconnettiamo il nostro Sacro Potere di Donne, portando equilibrio nel corpo, nelle emozioni, nella mente e nella nostra vita.

Osteopatia

Conosci la tua anatomia e la tua fisiologia, ma quando poni le mani sul corpo di un paziente, non dimenticare che vi abita un'anima vivente - A.T. Still (Padre dell'osteopatia)

LE ORIGINI

La disciplina fu fondata in America nel 1874 da Andrew Taylor Still a Kirksville, Missouri, medico di una piccola città di frontiera. Inventò l'osteopatia per sopperire alla mancanza di mezzi nella cura dei suoi pazienti, convinto, dopo numerosi studi sull'anatomia umana, che molte malattie possono essere curate intervenendo per correggere le malposizioni anatomiche che interferiscono con la circolazione sanguigna e l'attività nervosa. Il nome stesso della nuova disciplina sintetizza il concetto che l'osso (ostèon) è il punto di partenza delle condizioni patologiche e quindi della sofferenza (pathos).Sono in particolare due gli anni che segnano l'origine della sua storia: 1874, quando Still enuncia i principi dell'osteopatia, e 1892 quando fonda la prima scuola.

COS'É

L'Osteopatia è una medicina non convenzionale riconosciuta dall'Organizzazione Mondiale della Sanità e definita nel 2007 come una medicina basata sul contatto primario manuale nella fase di diagnosi e trattamento.Il report 2012 della Osteopathic International Alliance la definisce come un sistema di cura che attraverso la valutazione, la diagnosi e il trattamento, può essere applicato ad una vasta varietà di condizioni cliniche, entrando a pieno titolo nel concetto di cura della salute supportato da conoscenze scientifiche. L'Osteopatia si basa sul considerare l'essere umano come l'unità di corpo, mente e spirito. Ogni singola parte del corpo è in grado di interagire con l'insieme attraverso il movimento, cartina al tornasole della qualità della vita e della salute. Attraverso la sua valutazione (analisi della postura e palpazione) è possibile individuare gli eventuali disturbi su cui intervenire attraverso tecniche manuali in grado di correggere i disequilibri e ripristinare le condizioni fisiologiche del movimento e quindi della salute. Pur non utilizzando farmaci, rimedi naturali e strumenti medicali o elettromedicali, attraverso la manipolazione dei tessuti, un osteopata è in grado di innescare i processi di autoguarigione di cui è naturalmente dotato l'organismo. Non interviene nel recupero di mobilità persa in seguito a patologie neurologiche od ortopediche, traumi o interventi chirurgici, e non può quindi essere inserita tra gli interventi riabilitativi: è complementare ad altre professioni sanitarie, come la fisioterapia e la medicina convenzionale. I disturbi su cui l'osteopatia può agire interessano l'apparato neuro-muscolo-scheletrico, cranio-sacrale e viscerale. Oltre ad essere un valido contributo e supporto nella cura di molte patologie, l'osteopatia si dimostra efficace anche nelle prevenzione e nel mantenimento dello stato di salute. Il suo valore terapeutico, oltre che ad essere testimoniato dagli stessi pazienti (circa il 7-8% della popolazione ricorre all'osteopatia secondo i dati Istat ed Eurispes 2012), è dimostrato dalle evidenze emerse dalla ricerca scientifica.